Riconosce parti sua moto rubata,1 arrest

Scoperto anche nascondiglio armi e munizioni

(ANSA) - ROMA, 5 MAR - Una pistola rubata, proiettili, munizioni da guerra, passamontagna, una paletta simile a quella delle forze di Polizia, radiotrasmittenti, pezzi di motocicli rubati. Questo è quanto rinvenuto ieri dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Spinaceto, diretto da Moreno Fernandez, in una cantina al Laurentino 38 che hanno arrestato un romano di 41 anni. L'indagine è partita da un traffico di moto rubate, emerso a seguito di alcuni annunci apparsi su siti specializzati. Un giovane visionando i vari oggetti messi in vendita ha notato parti di una moto da strada che gli era stata rubata nello scorso mese di settembre. Gli investigatori del Commissariato si sono attivati, contattando il venditore col pretesto di voler acquistare alcune parti. Il giovane ha detto di averlo a sua volta comprato pochi giorni prima da un altro inserzionista. Risaliti al secondo venditore, sono scattate le perquisizioni che hanno portato al ritrovamento di armi e parti di moto rubate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma