Roma: Orfini, stop a truppe cammellate

Obbligo di preregistrazione per stranieri residenti

(ANSA) - ROMA, 04 MAR - "Abbiamo introdotto una regola che non c'era nel 2013 a Roma: l'obbligo di preregistrazione. Chi vuole partecipare al voto di domenica deve preiscriversi alle primarie entro le 12 di domani e poi andare a votare in un seggio speciale. Questo scoraggia la partecipazione 'cammellata' o non consapevole. In passato abbiamo visto le file di rom, spero che non si verificheranno più anche perché non abbiamo avuto fino ad ora preregistrazioni di questa entità". Lo annuncia il commissario del Pd Roma Matteo Orfini riferendosi all'obbligo di preregistrazione previsto per i cittadini stranieri regolarmente residenti nella Capitale, necessario per potersi recare domenica prossima a votare alle primarie del centrosinistra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Muoversi a Roma