SEduce e narcotizza anziano, arrestata

Gli ha rubato la fede, i soldi e il cellulare

(ANSA) - ROMA, 3 MAR - Una 23enne romena è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Tivoli con l'accusa di rapina aggravata nei confronti di un pensionato 80enne, vedovo, agganciato e sedotto dalla donna nei giorni precedenti. In cambio di un piccolo aiuto economico, la donna aveva offerto compagnia all'arzillo signore che gli ha aperto le porte dell'abitazione dove vive da solo. Dopo aver conquistato la fiducia dell'uomo, la donna ha offerto all'anziano un caffè, versandovi dentro una massiccia dose di sonnifero che dopo pochi istanti lo ha fatto addormentare profondamente, consentendole di rubare la fede nuziale in oro giallo, la fedina in oro bianco delle nozze d'argento, il cellulare ed il denaro che aveva nel portafogli. I Carabinieri della Stazione di Tivoli Terme sono intervenuti sul posto su segnalazione della figlia della vittima che aveva trovato il padre in salotto, in stato di torpore e l'appartamento a soqquadro. Sono quindi scattate le indagini che nel giro di pochi giorni l'autrice è stata arrestata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma