Terremoto di magnitudo 2.5 a est di Roma

Altre lievi scosse avvertite anche nel pomeriggio

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 é stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella zona a est di Roma alle 7.12.
L'epicentro, localizzato tra i comuni di Fontenuova, Guidonia e Mentana é stato distintamente avvertito anche nei quartieri est della Capitale. L'ipocentro é stato localizzato ad una profondità di 10 chilometri. Non si registrano danni a persone o cose.

Dopo quella di stamani, lievi scosse di terremoto sono state avvertire ancora nell'area nord est di Roma, tra Casal Monastero e Centrale del Latte. A quanto si è appreso dai vigili del fuoco, sono circa 20 le chiamate ricevute finora da parte di cittadini di quel quadrante della periferia che segnalavano lievi scosse, inferiori ai 3 di magnitudo. Sul posto ci sono due squadre dei pompieri che stanno monitorando la situazione. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma