Orfini,circolo Donna Olimpia inagibile

"Trasformato in comitato elettorale,si vota in gazebo fuori"

(ANSA) - ROMA, 02 MAR - "Il circolo di Donna Olimpia non lo ha chiuso la federazione, ma una di quelle correnti che hanno rovinato il Pd e che ha deciso di trasformarlo da luogo aperto a sede inagibile per i militanti del Pd. Arrivando addirittura a impedire a centinaia di militanti di riunirsi". Così il presidente del Pd e commissario dei dem a Roma Matteo Orfini commenta l'esclusione del circolo Donna Olimpia dai seggi per il voto delle primarie del centrosinistra. "A Roma nel Pd tutti sono tenuti a rispettare le regole - aggiunge - ancor più importanti quando c'è una competizione elettorale. I nostri circoli non possono essere sequestrati e trasformati in comitati elettorali". "I nostri elettori potranno comunque votare in un gazebo nel piazzale antistante" conclude Orfini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma