Allerta Tevere e Aniene, chiuse banchine

A Ripetta e Ponte Salario, hanno superato livelli stabiliti

(ANSA) - ROMA, 29 FEB - Il Campidoglio ha disposto la chiusura delle banchine visto che il Tevere a Ripetta e l'Aniene a Ponte Salario hanno superato i livelli stabiliti. "Le precipitazioni recentemente osservate dal centro funzionale della Regione Lazio - comunica il Campidoglio dal suo sito istituzionale -, nel bacino idrografico dei fiumi Tevere e Aniene, hanno determinato il superamento dei livelli dei corsi d'acqua oltre la soglia prefissata nelle stazioni di riferimento: Ripetta per il fiume Tevere e Ponte Salario per l'Aniene". "La Sala Operativa dell'Ufficio extra-dipartimentale Protezione Civile - prosegue il Campidoglio - ha pertanto allertato tutte le strutture capitoline operative di supporto, attivato il livello di attenzione e in via precauzionale e fino a cessate esigenze, chiesto alla Polizia Locale di Roma Capitale di provvedere alla chiusura degli accessi alle banchine".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma