Salvini dai rom,"veri vessati i romani"

Abitanti campo lo accolgono ironicamente, "Benvenuto Matteo"

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - "I veri vessati sono i romani". Così il leader della Lega, Matteo Salvini durante la visita al campo rom di via Salviati, uno dei più grandi della Capitale, riferendosi polemicamente alle dichiarazioni di Guido Bertolaso che aveva giudicato i rom "vessati". "Questa è una realtà che in una città normale non esisterebbe", ha aggiunto. Gli abitanti del campo lo hanno accolto con un "Benvenuto Matteo" scritto su uno striscione. "Non siamo ironici, gli abbiamo anche allestito il palco", dice qualche residente con un sorriso, "vogliamo proprio vederlo in faccia". Su un altro striscione campeggia la scritta "Prima gli italiani, pace e amore".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma