Montesano scherza,"pure io mi candido.."

'A sinistra mappata concorrenti, a destra offerto a tutti'

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - "A sinistra c'è una mappata de concorrenti, cinque sei, nel centrodestra l'hanno offerto a tutti, alla Dalla Chiesa a coso, dico se volete offritelo pure a me...ma è una provocazione. Che c'è rimasto il centro? I 5 Stelle non vogliono una faccia conosciuta. Alfio Marchini? Me posso presentà pure io ". Così l'attore Enrico Montesano risponde, scherzando, a chi gli chiede chi voterà alle prossime elezioni comunali a Roma. "La mia è una provocazione - dice - Qui nessuno ha più sense of humor...e prendono tutto sul serio.
    Per chi voterò io? Dipende dal programma. Vediamoli e speriamo che facciano qualcosa per la nostra città. Ma lo sapete che il sindaco, poveraccio, non po fa niente? Ora mi farò un sacco di amici...sono gli inamovibili che si dovrebbero muovere o smuovere per indurli ad amare di più questa città". "Il sindaco è un uomo solo al comando. La nostra è una Ca-pitale, dove ognuno viene, soddisfa i suoi bisogni e poi se ne va. E invece Roma dovrebbe essere amata, rispettata" conclude Montesano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma