Busta con polvere in Cmp, rivendicazione

Indirizzata a Repubblica Roma. Plico spedito da Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 23 FEB - Al Centro meccanografico postale di Bologna è stata intercettata nella notte una lettera che rivendica la busta con polvere pirica sequestrata ieri, sempre a Bologna, destinata ad una ditta pugliese impegnata nei lavori per i Cie. A quanto si apprende l'indirizzo della lettera, scritto con un normografo, indicava come destinatario la redazione romana di Repubblica. All'interno, un testo con riferimenti alla ripresa della campagna contro i centri di identificazione ed espulsione.
    La busta trovata ieri, con polvere, un congegno elettrico e batterie, sarebbe stata spedita da una zona periferica di Bologna. La matrice, secondo gli investigatori, è anarco-insurrezionalista. Ieri, dopo il ritrovamento, erano intervenuti artificieri, Digos e Polizia postale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Taxi: innovatori da oltre 20 anni. Samarcanda Radiotaxi (Roma) “Dal ’92 tecnologia e qualità Made in italy”

Un settore, quello taxi, in continua evoluzione. Il Made in Italy, anche in questo comparto ha perseguito sempre alti standard di innovazione, le istituzioni stanno a guardare, senza però osservare


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma