16enne rapinato, presa baby gang

"Abbiamo conoscenze nella malavita" e gli puntano coltello

(ANSA) - ROMA, 23 FEB -"Tu non ci conosci, abbiamo conoscenze nella malavita, consegnaci cellulare, cappellino e braccialetto altrimenti peggio per te". Questa la frase con cui sei giovanissimi hanno minacciato un 16 enne puntandogli contro un grosso coltello. IL ragazzino spaventato ha consegnato il suo bracciale d'oro. Poi, insieme al padre, si è recato presso il Commissariato di Tivoli, raccontando agli investigatori la brutta avventura. Immediate sono scattate le indagini degli agenti della Polizia di Stato, che con una serie di servizi di appostamento e pedinamento sono riusciti ad individuare tutti i componenti della baby gang.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma