In moto positivo cocaina va contro bici

Ciclista ferito gravemente, carabinieri denunciano trentaseienne

(ANSA) - LUGNANO IN TEVERINA (TERNI), 21 FEB - Con la moto si è scontrato contro un ciclista, rimasto ferito gravemente, risultando poi positivo alla cocaina: per questo un 36enne di Civita Castellana (Viterbo), è stato denunciato dai carabinieri al termine dei rilievi di un incidente avvenuto lungo la statale 205 Amerina, nei pressi di Lugnano in Teverina.
    Il ciclista, un 42enne di Vasanello, sempre nel viterbese, ha riportato diversi traumi ed è stato ricoverato all'ospedale di Terni con riserva di prognosi.
    Al motociclista sono state invece riscontrate lievi escoriazioni e contusioni, con una prognosi di sette giorni per la quale è stato trattenuto in osservazione sempre al Santa Maria.
    Secondo quando accertato dai militari l'uomo in sella alla moto avrebbe invaso la corsia opposta scontrandosi con la bici. Gli è stata anche ritirata la patente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma