Aperto fascicolo su caduta giunta Marino

Dopo esposto cittadini su "presunte minacce a consiglieri"

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - La procura di Roma ha aperto un fascicolo, privo di ipotesi di reato e di indagati, per fare luce, così come sollecitato in un esposto, ai fatti che portarono allo scioglimento del Consiglio Comunale e quindi alla caduta dell'amministrazione Marino. A presentare l'esposto, l'avvocato Enrico Sgarella il quale, spiegando i motivi dell'avvio dell'azione penale, aveva detto: "Una decina di cittadini nell'area del gruppo che ha sostenuto l'ex sindaco Ignazio Marino mi ha chiesto di presentare questo esposto affinché vengano approfondite la presunta minaccia di non ricandidare i consiglieri comunali per indurli a firmare le dimissioni e fare cadere la giunta. Ovvero la minaccia di un male ingiusto per compiere un atto contrario al mandato ricevuto". L'esposto - aveva concluso Sgarella - "parte dalla citazione degli articoli pubblicati sull'Huffington Post il 25 e 29 ottobre 2015 sulla crisi comunale che riferiscono di tali presunte minacce esercitate da Orfini".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma