Arrestato 'Pagnottella', pusher 16/enne di Primavalle

In ascesa nel mondo criminale, nascondeva la droga a casa del nonno con il quale viveva

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - Appena 16/enne e noto come "Pagnottella", aveva già conquistato una posizione di spicco in una banda criminale dedita allo spaccio a Primavalle, a Roma, secondo la questura. I luoghi in cui il ragazzo si muoveva, vere fortezze circondate da sentinelle, hanno reso quasi vani i pedinamenti e gli appostamenti degli agenti del commissariato Primavalle, che ieri sera sono intervenuti per non perdere l'occasione di arrestare il giovane. I poliziotti hanno bloccato il ragazzo per un controllo in piazza San Zaccaria Papa, proprio mentre questi, accortosi della loro presenza, tentava di disfarsi di due panetti di hashish. La perquisizione è proseguita a casa del nonno del ragazzo, con cui di fatto quest'ultimo conviveva, dove sono state trovate 24 dosi già confezionate della stessa droga, oltre a circa 500 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell'attività di spaccio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma