Petizione Sel online, primarie sinistra

Appello ex capogruppo Campidoglio, aderisca anche Ignazio Marino

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "Le primariette del Pd renziano a Roma sono già un fallimento, un flop annunciato, non scaldano i cuori dei cittadini, parlano solo all'apparato e si avviano verso un'affluenza deludente o addirittura disastrosa, in un misto di tristezza e depressione politica. Adesso tocca a noi, tocca alla sinistra diffusa romana organizzare primarie vere, partecipate, colorate, larghe, diffuse per scegliere il nostro candidato sindaco". E' il testo della petizione lanciata su change.org da Gianluca Peciola, già capogruppo di Sel in Campidoglio. "Prendo spunto anche da quanto sostenuto da Stefano Fassina, e invito ad aderire Ignazio Marino - spiega -, vittima di una congiura di palazzo, e tutti coloro che vorranno partecipare. Riempiamo Roma di colori e di idee con grandi primarie popolari, una grande consultazione per scegliere il programma e il nostro candidato o la nostra candidata Sindaco!".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma