Giubileo: 500mila per S.Pio e S.Leopoldo

Dati Questura, impiegati 500 uomini per controlli e sicurezza

(ANSA) - ROMA, 11 FEB - Sono stati 500mila i fedeli che hanno partecipato agli eventi in onore di San Pio e San Leopoldo che si sono svolti a Roma presso le basiliche di San Lorenzo fuori le mura, San Salvatore in Lauro e San Pietro. E' la stima diffusa dalla Questura di Roma sottolineando che "dall'arrivo a Roma delle spoglie dei santi, le forze dell'ordine hanno garantito la sicurezza ad una fila, mai interrotta, di persone che, con grande pazienza e collaborazione, si sono sottoposte ai controlli per l'accesso alle aree di culto".
    I servizi hanno visto l'impiego, in media, di 500 uomini delle forze dell'ordine, a cui si sono aggiunti i servizi assicurati dalla Polizia Locale di Roma Capitale. "Un servizio spesso faticoso - prosegue la nota - e protrattosi spesso oltre l'orario di servizio ma che, come raccontano molti poliziotti, è stato ripagato da espressioni d'affetto dei fedeli che, di fronte a piccoli gesti di assistenza da parte del personale, ha voluto ringraziare con l'umile espressione 'Dio vi benedica'".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma