Irrati,cori razzisti ma da ps ok match

"Non è stato raccolto neanche invito ad annunciare rischio stop"

(ANSA) - ROMA, 4 FEB - La sospensione temporanea di Lazio-Napoli per i cori razzisti a Koulibaly e' stata decisa dopo che non era stato raccolto l'invito dell'arbitro Irrati ad annunciare via speaker il rischio stop; e lo stop definitivo - nonostante i cori proseguissero - è stato evitato su indicazione del responsabile dell'ordine pubblico. E' quanto spiega lo stesso Irrati, nel suo referto al giudice sportivo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma