Giubileo: accordo Airbnb-Prefettura Roma

Host potranno comunicare via web generalità ospiti a Questura

(ANSA) - ROMA, 1 FEB - Un accordo per il Giubileo in nome della sicurezza e della semplificazione. Airbnb ha appena siglato assieme al prefetto di Roma Franco Gabrielli, il vice presidente della Giunta Regionale del Lazio Massimiliano Smeriglio e il vice questore vicario di Roma Luigi de Angelis, un protocollo di intesa per promuovere nella capitale un home sharing responsabile e un più facile rispetto delle regole da parte degli host, che potranno registrarsi al portale della Questura e comunicare telematicamente le generalità degli ospiti.
    L'annuncio fa seguito a quello di Firenze della settimana scorsa sulla tassa di soggiorno e l'accordo di collaborazione con il Comune di Milano dello scorso novembre.
    "Il nostro obiettivo - spiega Matteo Stifanelli, Country Manager di Airbnb Italia - è rendere la città più sicura proprio in occasione dei grandi eventi, quando è più "stressata".
    Consideriamo che per i mondiali a Rio un viaggiatore su 5 ha dormito con Airbnb e anche a Expo ben 500 mila persone".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Alternatyva

AlternatYva, con internet gratuito le scuole viaggiano veloci

Con il progetto Torrino-Mezzocammino e “Internet nelle scuole” di AlternatYva, provider di servizi wireless, il primo istituto scolastico del quartiere Torrino Mezzocammino di Roma usufruirà gratuitamente della banda larga.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma