Civitavecchia,sindaco M5S aggredito

"Era dipendente partecipata senza stipendio"

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - Il sindaco M5s di Civitavecchia (Roma) Antonio Cozzolino ha denunciato alla polizia di essere stato aggredito stamani sotto casa da un uomo che lo avrebbe preso per il bavero e sbattuto contro il muro. L'aggressore sarebbe un dipendente di una società partecipata del Comune che lamentava il mancato pagamento degli stipendi. L'uomo sarebbe anche figlio di un ex consigliere di opposizione del Consiglio comunale di Civitavecchia. Il sindaco Cozzolino e' andato a farsi medicare in ospedale e poi ha sporto denuncia in commissariato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma