Omicidio Roma: fermato amico vittima, lite per donna

L'uomo è stato trovato in un lago di sangue

E' stato fermato nella notte dai carabinieri un 40enne italiano accusato dell'omicidio di Maurizio David, il 60enne trovato morto ieri nel suo appartamento alla Garbatella, a Roma.

Si tratta di un amico della vittima, il movente dell'omicidio sarebbe la rivalità tra i due per una donna. E' stato lo stesso 40enne a rivolgersi ieri mattina a un carabiniere vicino alla stazione Piramide raccontando di aver fatto qualcosa di molto grave la sera precedente.

In seguito gli investigatori hanno verificato la versione dell'uomo e se vi fossero altre persone coinvolte nell'omicidio.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma