Omicidio Roma: fermato amico vittima, lite per donna

L'uomo è stato trovato in un lago di sangue

E' stato fermato nella notte dai carabinieri un 40enne italiano accusato dell'omicidio di Maurizio David, il 60enne trovato morto ieri nel suo appartamento alla Garbatella, a Roma.

Si tratta di un amico della vittima, il movente dell'omicidio sarebbe la rivalità tra i due per una donna. E' stato lo stesso 40enne a rivolgersi ieri mattina a un carabiniere vicino alla stazione Piramide raccontando di aver fatto qualcosa di molto grave la sera precedente.

In seguito gli investigatori hanno verificato la versione dell'uomo e se vi fossero altre persone coinvolte nell'omicidio.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma