De Rossi: scuse a chi si sente offeso

Romanista aveva detto 'zingaro di m...' allo juventino Mandzukic

(ANSA) - ROMA, 26 GEN - "Sono stato beccato da una telecamera mentre dicevo una frase che dovevo evitare di dire. Non è la prima volta che si dicono queste cose e ogni tanto capita in campo. Mi dispiace per chi si sente offeso per quella frase".
    Così Daniele De Rossi, intercettato dalle Iene di Italia 1, commenta quanto è successo domenica scorsa in campo tra lui e lo juventino Mandzukic. "Il calcio in quei 90 minuti livella un po' tutti verso il basso, non è una giustificazione", aggiunge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Muoversi a Roma