Unioni civili: striscione omofobo a Roma

Marrazzo, aggressione squadrista dopo manifestazioni pro legge

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Uno striscione con scritto: "Gender, adozioni, Gay Pride e con queste follie siete voi che colpite la nostra libertà", è stato affisso la scorsa notte sulla sede dell'associazione Gay Center a Roma. La firma è quella di un'organizzazione di estrema destra, Azione Frontale, già nota per azioni di questo tipo e per azioni antisemite. "E' un fatto gravissimo - afferma Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center - che vuole minacciare la nostra comunità a poche ore dalle manifestazioni a Roma e in 90 città italiane sulle unioni civili. Chiediamo un intervento urgente alle forze di sicurezza ma sollecitiamo una risposta politica. Questa è un'aggressione squadrista frutto anche di un dibattito esasperato che da settimane sta sostituendo ad una battaglia di civiltà e di diritti un attacco verso le persone omosessuali. Se si pensa di arrestare chi vuole diventare genitore, non ci si può meravigliare che - conclude Marrazzo - ci siano più a destra quelli che vogliono aggredire".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma