Roma,Gdf sequestra 2.5 mln dollari falsi

Arrestati due italiani residenti in Lombardia

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Oltre due milioni e mezzo di dollari Usa falsi sequestrati e due corrieri responsabili, in concorso, del reato di falsificazione introduzione e spendita in Italia di valuta contraffatta, sono stati arrestati a Roma dai finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria e del Gruppo Pronto Impiego del Comando Provinciale. I due italiani, di 35 e 38 anni, con precedenti penali e residenti in Lombardia, erano a bordo di una Jeep nera, quando sono stati fermati dai finanzieri: alle domande di rito sul motivo della presenza nella capitale e su eventuale merce trasportata, hanno fornito risposte vaghe e poco credibili affermando di trasportare materiale a Cinecittà necessario per alcune trasmissioni televisive e mostrando documenti di trasporto che hanno destato sospetti. Durante l'ispezione dell'auto sono stati trovati alcuni pacchi con banconote per un valore di 2.540.000 dollari statunitensi in tagli da 50 e 100 che, da un primo esame, mostravano anomalie nella qualità della carta. Risultate poi false.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma