Partorisce in casolare, soccorsa da cc

Nelle campagne di Tor di Valle. Ieri altro parto in strada

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Dopo la bimba partorita a pochi passi da San Pietro due notti fa, un altro bimbo è nato in condizioni difficili, senza assistenza di un medico e all'addiaccio. La mamma lo ha partorito in un casolare abbandonato nelle campagne di Tor di Valle. Ad aiutarla i carabinieri del Nucleo Radiomobile della capitale. La donna, di 34 anni, e il suo bambino Davide Andrea, sono ora ricoverati sotto osservazione all'ospedale Sant'Eugenio, dove la mamma è arrivata in stato di choc e il suo bambino cianotico. Ad avvisare i carabinieri una chiamata alle 4.30 del padre del piccolo, un romeno di 28 anni, che chiedeva aiuto. Una pattuglia dei militari è arrivata all'ingresso dell'ex ippodromo, in via dell'Ippica, e resasi conto della vastità dell'area, una campagna sterminata, ha chiesto l'ausilio di altre tre pattuglie a cui si sono aggiunte anche delle volanti della polizia. Poi hanno divelto un rete di recinzione per accedere al casolare e scortato l'ambulanza che stentava a trovare il luogo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma