Salario accessorio, Tronca: tutto risolto

A gennaio sarà pagato, poi nuovo contratto. Sospeso sciopero del 27

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Il commissario di Roma Francesco Paolo Tronca ha annunciato di aver risolto il problema del salario accessorio dei 23 mila dipendenti del Campidoglio e i sindacati hanno sospeso lo sciopero del 27 gennaio. La svolta dopo l'ok dell'Avvocatura dello Stato al piano di Tronca. "Il salario accessorio sarà modulato secondo il principio che Roma Capitale è un nuovo ente - ha detto il commissario, secondo alcuni sindacalisti -. Ci sarà una prima delibera che permetterà di erogare le somme di salario ad oggi maturate e non pagate (il salario accessorio di gennaio, ndr)".
    L'atto successivo sarà quello di costituire il nuovo fondo per poi avviare rapidamente il confronto per un nuovo contratto decentrato". "Tronca ha garantito che entro l'1 febbraio i lavoratori percepiranno un secondo cedolino integrativo con il salario accessorio precedentemente decurtato - ha detto il segretario Cgil Funzione Pubblica di Roma e Lazio Natale Di Cola a nome anche di Cisl e Uil -. Da lunedì si apre la nuova trattativa per un nuovo contratto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma