Disagi Roma-Lido, Atac: causa imprevisti

'Malore passeggera e intervento 118, limitati problemi a utenza'

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - "In relazione agli eventi che si sono verificati oggi sulla ferrovia Roma-Lido, Atac precisa che quanto accaduto non è da collegarsi alle condizioni di rimessaggio dei treni, ma a fatti imprevisti che peraltro l'azienda ha gestito in piena sicurezza e conformità con le regole d'esercizio, limitando al massimo i disagi per i clienti". Lo ha affermato l'Atac. "Intorno alle 6.28, infatti, una passeggera ha accusato un malore mentre era a bordo del treno proveniente da Roma all'altezza della stazione di Ostia antica. Fino ad allora la frequenza del servizio era sostanzialmente quella prevista". "Per garantire il soccorso alla passeggera richiesto al 118, Atac ha dovuto fermare il treno fino alle 07:11 e ciò ha determinato l'ovvia indisponibilità di un treno e del relativo personale ed un ritardo sulla circolazione fino a cessata emergenza". "Non appena effettuato il soccorso è stato riattivato il servizio ripristinando una frequenza d'esercizio di 14 minuti circa, utile a smaltire i flussi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma