Furto all' ufficio postale di Aranova

Bottino da 40mila euro. Montino, servono più forze dell'ordine

(ANSA) - FIUMICINO, 16 GEN - Furto la scorsa notte ai danni dell'ufficio postale di Aranova, in via Michele Rosi, località del Comune di Fiumicino. Secondo una prima ricostruzione, i ladri, che hanno agito all'1,40 di notte, erano incappucciati ed hanno spaccato le vetrate dell'ufficio postale, mettendo fuori uso i sistemi di videosorveglianza. Poi hanno divelto la postazione dov'era installato il bancomat, quindi lo hanno sradicato ed agganciato, e poi portato via con un furgone. Il bottino si aggira intorno ai 40-45 mila euro. Il nucleo operativo dei carabinieri di Civitavecchia, insieme ai colleghi della stazione di Torrimpietra, stanno cercando di verificare la presenza di telecamere nella zona che possano essere utili alle indagini. 45 mila euro. Per il sindaco Esterino Montino "la situazione non è più tollerabile: servono maggiori forze dell'ordine a presidiare gli oltre 200 chilometri quadrati di questo Comune, come ho già espresso più volte al Prefetto di Roma".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma