Ex manager Cascina patteggiano

Accusati di corruzione nei confronti di Luca Odevaine

(ANSA) - ROMA, 7 GEN - Definiti oggi nell'ambito del processo a Mafia Capitale anche i patteggiamenti per gli ex dirigenti della cooperativa La Cascina con pene che vanno dai 2 anni e 8 mesi ai 2 anni e 6 mesi nei confronti di Francesco Ferrara, Domenico Cammisa, Salvatore Menolascina, Carmelo Parabita. Sono tutti accusati di corruzione nei confronti di Luca Odevaine al fine di ottenere l'appalto per la gestione del Cara di Mineo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma