Champagne con carta clonata, arrestati

In manette due truffatori, un romeno ed un egiziano

(ANSA) - ROMA, 3 GEN - Avevano acquistato champagne, profumi e vini pregiati per 10mila euro con una carta di credito clonata.
    Per questo un 50enne romeno ed un 61enne egiziano sono stati arrestati dai carabinieri. I militari li hanno rintracciati in seguito alla denuncia di un turista americano, truffato dai due.
    Entrambi erano sottoposti all'obbligo di firma per alcuni precedenti. Al loro arrivo in caserma i carabinieri hanno fatto scattare le manette.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma