• Incidente metro Roma: ripreso servizio su tutta la linea B

Incidente metro Roma: ripreso servizio su tutta la linea B

Sul posto vigili del fuoco, 118 e polizia. Due convogli si sarebbero tamponati

"Questa mattina la linea B della Metropolitana ha ripreso il servizio su tutta la tratta". Lo comunica, in una nota, l'assessore alla Mobilità e ai Trasporti e ai Rapporti con l'Assemblea Capitolina Guido Improta. "Desidero ringraziare - aggiunge - Prefettura, Questura, Vigili del Fuoco, 118 e le forze dell'ordine che hanno gestito con tempestività e professionalità le conseguenze del tamponamento tra due treni avvenuto ieri in prossimità della fermata Eur-Palasport". "Molte scuse e la solidarietà dell'Amministrazione di Roma Capitale - sottolinea - ai passeggeri rimasti coinvolti in questa brutta esperienza, in particolare ai feriti che per fortuna non destano preoccupazioni. Infine, un grazie sentito ai dipendenti di Atac che hanno lavorato in modo encomiabile per limitare al massimo i disagi alla comunità che sono chiamati a servire ogni giorno. A 21 ore dall'accaduto sono state rimosse le 12 carrozze che impedivano la circolazione dei treni. Un bel segnale - conclude Improta - per continuare la sfida del cambiamento e del rilancio della principale azienda di trasporto pubblico locale del nostro Paese".

 

Incidente nella metropolitana di Roma nei pressi della fermata Eur Palasport, in direzione Laurentina. Sul posto due automediche e dieci ambulanze. Sul posto vigili del fuoco, 118 e polizia.

Sono complessivamente 21 i feriti trasportati dal 118 in diversi ospedali della città. Secondo quanto si è appreso, si tratta di codici verdi e gialli, quindi non gravi. I pazienti più seri sono due e hanno riportato in un caso la frattura della clavicola e nell'altro una sospetta frattura del bacino.

L' incidente ha coinvolto due convogli della linea B che si sono tamponati. Lo si è appreso dai vigili del fuoco. Lo scontro tra i due treni si sarebbe verificato all'uscita della galleria nei pressi della stazione Palasport. 

"Si tratta di due treni che procedevano nella stessa direzione e si sono tamponati. La dinamica non lascia intendere conseguenze gravi, ma va accertata bene", spiega l'assessore ai Trasporti del Campidoglio Guido Improta.

Passeggero: "Un incubo, sfiorata strage" - "E' stata una scena da incubo, come quelle che pensi accadano solo nei film, poteva essere una strage. Non si può rischiare la vita così solo per andare al lavoro". A parlare è Francesco, un passeggero di uno dei due convogli della metro di Roma che stamattina si sono scontrati nei pressi della fermata Eur Palasport.

"Eravamo in galleria quando all'improvviso c'è stata una frenata brusca, sono caduto per terra assieme ad altri passeggeri e ho iniziato a strisciare per il vagone cercando una via di uscita", dice ancora Francesco, un impiegato delle poste che si stava recando a lavoro. "E' stato uno spavento enorme, un incubo -racconta - Poi la metro si è fermata nel tunnel con le porte chiuse. Ci sono state scene di panico, la gente era spaventatissima, urlava. Solo dopo diversi minuti ci hanno fatto scendere e attraversare il tunnel a piedi. Ho visto diverse persone ferite e molti terrorizzati".

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma