• Tensione rom-vigili: Comandante,spesso aggrediti in campi

Tensione rom-vigili: Comandante,spesso aggrediti in campi

"Dirigo polizia,evito ci si faccia male,non faccio sociologia"

(ANSA) - ROMA, 01 APR - "Spesso nei campi nomadi i nostri vigili vengono aggrediti. Ricordo una collega contro cui sono stati lanciati dei sassi. Quello che è accaduto ieri è quello che ordinariamente accade nei campi". Lo dice il comandante dei vigili di Roma Raffaele Clemente parlando della tensione di ieri tra vigili e rom. "Dirigo un corpo di polizia - aggiunge- - che non indica soluzioni sociologiche. Noi cerchiamo di farci meno male possibile e di impedire che gli altri se ne facciano".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma