L'IA soccorre agricoltori contro caldo

Fondazione trentina Bruno Kessler entra in programma Microsoft

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 18 LUG - Sviluppare soluzioni basate sull'intelligenza artificiale per prevenire i danni causati dalle ondate di calore nel settore agricolo. Con questo obiettivo, la Fondazione Bruno Kessler (Fbk), ente per la ricerca di Trento, è stata chiamata ad entrare nel programma internazionale "Ai for Earth" di Microsoft che sostiene organizzazioni e persone per affrontare le sfide ambientali globali. "Stiamo sviluppando un nuovo strumento basato su reti neurali e deep learning spazio-temporale per ottenere modelli predittivi di come le ondate di calore influiscono sulla crescita delle piante e sulla qualità e resa del raccolto, per fornire agli agricoltori nuove strategie preventive", spiega il responsabile del progetto della Fondazione, Cesare Furlanello. "Partendo da un modello a scala europea delle ondate di calore sviluppato nel progetto Ireact, Fbk sta utilizzando le risorse di calcolo Cloud e Artificial intelligence di Microsoft per creare una soluzione che ne combina le predizioni con i dati fenologici specifici delle coltivazioni - ovvero informazioni sul rapporto tra fattori climatici e fenomeni tipici della vita vegetale come la fioritura o la maturazione dei frutti - incrociandoli con big data geografici ambientali". Con il programma "AI for Earth", avviato nel 2017, Microsoft ha supportato attualmente "oltre 300 organizzazioni in più di 60 Paesi nel mondo - spiega il colosso fondato da Bill Gates - e si propone di donare fino a 2 milioni di dollari in strumenti, servizi e formazione".(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: