Body scanner per le auto

Sviluppato da università di Pisa e sperimentato alla Gkn Firenze

Redazione ANSA
ANSA) - PISA, 26 SET - Dalla collaborazione tra il dipartimento di Ingegneria dell'Università di Pisa e la Gkn, multinazionale britannica che si occupa della realizzazione di componenti destinati alle industrie automobilistiche è nato un innovativo sistema di controllo della qualità di semiassi per automobili. Il sistema di controllo "sfrutta un algoritmo e cinque telecamere mobili, utilizzando una sorta di body scanner per analizzare il pezzo prima della spedizione: se il prodotto è conforme, il semiasse viene sistemato nell'imballaggio finale diretto al cliente, se invece viene rilevato un difetto di fabbricazione, il pezzo viene identificato con una etichetta e messo a disposizione dell'operatore, che lo controllerà nuovamente". I vantaggi del nuovo sistema stanno nell'eliminazione del rischio di errore umano, nella maggiore efficienza dell'impianto e nella più rapida rilevazione e riparazione del pezzo. Il sistema è stato già installato su una delle linee di produzione dello stabilimento fiorentino della Gkn, che produce semiassi per i veicoli Jeep Renegade e Fiat 500x, realizzando più di 1500 pezzi al giorno per cella di produzione. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA