Da Faenza una app per coltivare ciliegi

Image Line aiuta le attività nel campo con strumenti digitali

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 09 APR - Difendere la coltivazione di ciliegi dalle avversità grazie all'utilizzo di applicazioni web e portali che aiutano a ottimizzare le attività in campo. Così, l'azienda Image Line supporta il lavoro del cerasicoltore, il quale, grazie a questi strumenti digitali potrà ricercare approfondimenti sulle diverse varietà di ciliegio e comprendere i rischi che potrebbero compromettere la buona riuscita della coltivazione e i rimedi per prevenirle. Fondata a Faenza nel 1988, l'azienda si presenta con "le mani sulla tastiera del computer e i piedi in campo" per sviluppare soluzioni informatiche avanzate e banche dati per l'agricoltura. Image Line ha creato tre strumenti, Quaderno di Campagna, Fitogest+ e Plantgest, che presenterà ai coltivatori di tutto il mondo all'International Cherry Symposium (Ics), in programma il 22 e 23 maggio nella Rocca di Vignola (Modena). In particolare, il Quaderno di Campagna è una app per gestire le operazioni colturali nel frutteto, utile anche per la coltivazione del ciliegio perché permette di garantire la rintracciabilità del prodotto, in modo da comunicare al consumatore non solo la provenienza, ma anche il nome e il cognome dell'imprenditore agricolo che ha coltivato il ciliegio. Il secondo strumento è un motore di ricerca che permette di trovare online tutte le sostanze attive e formulati commerciali, impiegabili per la protezione del ciliegio, mentre, il terzo, è una banca dati completa delle varietà di ciliegio che l'agricoltore stesso può piantare.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: