Grandi aziende in top 20 per digitale

Dell Technologies, italiane più mature di Francia e Germania

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 05 MAR - Le grandi aziende italiane sono tra le prime 20 più digitalizzate del mondo, al dodicesimo posto in classifica davanti a Regno Unito, Francia, Germania e Olanda e dopo nazioni emergenti come India (primo posto), Brasile (secondo posto) e Tailandia (terzo posto).È quanto emerge dalla seconda ricerca 'Digital Transformation Index' di Dell Technologies, sul livello di maturità digitale tra le grandi imprese mondiali. In Italia gli investimenti delle aziende medio-grandi per i prossimi 3 anni si focalizzano sulla cyber security (71%), sull'Intelligenza artificiale (52%) e Internet of things (37%). A livello mondiale, il 91% delle imprese individua diverse barriere che frenano il percorso verso una maggiore maturità digitale, a partire da privacy e sicurezza, mancanza di budget e risorse, competenze insufficienti. Il 51% è scettico sul futuro perché "teme di non riuscire a soddisfare l'evoluzione della domanda dei clienti -spiega lo studio-, mentre una su tre ritiene che la propria azienda non riuscirà ad essere al passo con l'innovazione nel corso dei prossimi 5 anni". I mercati emergenti risultano i più maturi a livello digitale, ma "a sorpresa", secondo l'indagine, il Giappone è l' ultimo della classifica, che ha preso in considerazione le strategie It, iniziative per trasformare e digitalizzare la forza-lavoro e gli sforzi compiuti da ogni azienda per trasformarsi, alla luce dell'attuale era digitale.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: