Lean Experience Factory 4.0 raddoppia

Azienda digitale si amplia a San Vito al Tagliamento

Redazione ANSA SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PORDE
(ANSA) - SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PORDENONE), 20 GIU - Lean Experience Factory 4.0 (LEF 4.0), fabbrica modello digitale e centro d’eccellenza dedicato alla formazione esperienziale per la diffusione dei principi di lean management, Industria 4.0 e metodologia agile, ha annunciato l’avvio dei lavori di ampliamento della struttura nata nel 2011 dalla collaborazione tra Unindustria Pordenone, la società internazionale di consulenza manageriale McKinsey & Company e altri partner del territorio. L'ampliamento raddoppierà la superficie del centro portandola a 2.000 metri quadrati nella zona industriale del Consorzio Ponte Rosso, comprenderà due linee di produzione, un’area dedicata all’innovazione e un incubatore per le start up. Il progetto è finanziato da Regione Fvg e Consorzio Ponte Rosso – Tagliamento con un contributo complessivo di circa 3,5 milioni. L’iniziativa mira a trasformare la struttura – da fabbrica ad azienda modello digitale – attraverso l’estensione dei digital use case lungo l’intera catena del valore e l’evoluzione dei servizi a supporto della digitalizzazione delle imprese. Secondo Michelangelo Agrusti, presidente di Unindustria Pordenone, "LEF 4.0 rappresenta in modo plastico il nostro modo di interpretare e agire il ruolo dell’Associazione: non solo rappresentanza di interessi, ma anche realizzazione di progetti e investimenti concreti per le imprese, per accompagnarle e sostenerle nella difficile sfida della competitività globale. LEF 4.0 è al centro di un ecosistema territoriale fatto di Istituti Tecnici, Università, Cluster industriali, Poli Tecnologici accomunati dalla comune missione di fornire alle imprese le migliori competenze e le più avanzate innovazioni tecnologiche". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

28 giu. 2019 19:24