Poche imprese 4.0 mature. Nodo talenti

Indagine con Ipsos, solo 24% ha progetti maturi, 22% è titubante

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 13 MAG - In Italia molte imprese conoscono l'Industria 4.0 ma "in pochi sono partiti e resta critico il problema delle competenze". E' il quadro che emerge dall'indagine, "Industria 4.0. A che punto siamo in Italia", condotta da Boston Consulting Group e Ipsos su 170 aziende di oltre 20 settori industriali. La maggioranza dei progetti legati all'Industria 4.0 "riguarda attività a bassa complessità e solo il 24% delle aziende promuove progetti ad alta maturità, coinvolgendo anche fornitori o clienti", spiega l'indagine presentata a Milano. Inoltre il 22% resta titubante e non ha pianificato a breve alcuna implementazione 4.0, contro il 78% che ha progetti in corso o in programmazione. Il 58% degli imprenditori percepisce le tecnologie di I4.0 come "un driver di competitività" e per il 98% è molto sentita la necessità di un miglioramento delle competenze, con i livelli manageriali più sollecitati ad adeguare le proprie skill alle nuove necessità. "L'uso combinato della digitalizzazione e delle nuove tecnologie rappresenta l'unica possibilità per le nostre imprese di mantenere competitività, a costi e cuneo fiscale attuali" sostiene il vicepresidente di Confindustria per la politica industriale, Giulio Pedrollo, convinto che "a due anni e mezzo dalla partenza del piano industria 4.0 possiamo dire che abbia funzionato e che le imprese abbiano colto l'opportunità di innovare e di crescere. Una sfida imprescindibile adesso è quella dell'adeguata formazione delle risorse umane già impiegate e soprattutto della creazione di nuovi profili in grado di dispiegare al meglio le potenzialità di Industria 4.0". Per il Partner e Manager director di Bcg, Jacopo Brunelli, "se lo scenario di una sostituzione completa della forza lavoro da parte dei robot sembra scongiurato, perché gli automi saranno impiegati sempre più spesso per interagire con gli umani, prevediamo una ricerca di nuove figure professionali con specifiche competenze che coprano aree differenti"(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

14 giu. 2019 13:44