Sps Italia cresce e punta su formazione

Wich, fiera triplica risultati ed è più internazionale

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 14 DIC - L'investimento nello sviluppo di nuove competenze e nella ricerca di profili altamente qualificati, necessari per guidareßmacchine e tecnologie complesse, deve accompagnare gli investimenti negli impianti. È questo il messaggio della nona edizione di Sps Ipc Drives Italia, la fiera dell'automazione e digitale per l'industria, in programma a Parma dal 28 al 30 maggio 2019. In questo contesto la formazione è l'elemento chiave a Sps Italia, un progetto che "cresce cogliendo i risvolti di una rivoluzione tecnologica e sociale - afferma l'amministratore delegato di Messe Frankfurt Italia, Donald Wich-. La manifestazione negli anni ha triplicato i risultati e contiamo di proseguire il trend di crescita, caratrerizzato anche da un aumento delle aziende internazionali". Lo scorso anno l'appuntamento ha superato i 35 mila visitatori e ha contato 808 espositori. Nei sei padiglioni espositivi si possono toccare con mano le tecnologie per l’automazione e le soluzioni software al servizio della digitalizzazione della fabbrica. Il tema della formazione si concretizzerà all’interno del percorso 'District_4.0', rivolto specialmente a pmi e studenti, con casi applicativi dißautomazione avanzata, robotica e meccatronica, digitaleße academy.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

14 giu. 2019 13:44