Tech company italiane crescono

Rangone, aziende Ict centrali per trasformazione digitale

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 22 NOV - Le tech company italiane, cioè le imprese del canale Ict, segnano una crescita significativa dei ricavi, tra il 2012 e il 2017, pari al 7,3% medio annuo e marginalità vicine al 10%, trainate dalle startup (+52%). E' quanto emerge dalla ricerca dell'Osservatorio Tech Company della School of Management Politecnico di Milano, presentata in occasione di "TechCompaniesLab" organizzato dal gruppo Digital360. "Le aziende Ict italiane svolgono un ruolo cruciale nel supporto alla trasformazione digitale delle imprese e delle pubbliche amministrazioni, ma sono esse stesse impegnate in un processo di profonda evoluzione - ha spiegato l'amministratore delegato di Digital360, Andrea Rangone -. L'avvento di nuove tecnologie come cloud, big data, blockchain, internet of things, artificial intelligence, la nascita di startup innovative e la crescente importanza dei canali online per il loro marketing le loro vendite impongono un ripensamento dell'offerta, delle competenze, persino dei modelli di business". Secondo la ricerca, che ha analizzato oltre 11 mila bilanci di società di capitali del settore, con fatturato superiore a 500 mila euro, emerge una crescita dei ricavi più accentuata tra le medie imprese (+9,6% per quelle con fatturato tra i 5 e i 10 milioni di euro, +11,6% per quelle con fatturato 10 e i 50 mln di euro). Performano meglio poi le imprese "top partner" dei 10 grandi vendor globali (+10,4%) e quelle in portafoglio soluzioni innovative come cloud, IoT, big data e Intelligenza artificiale (+9,3%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Leggi anche: