Tra i mestieri del futuro c'è l'esperto di cyber sicurezza

Indagine Hays, figure 'ibride', fabbro sarà esperto informatico

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 05 FEB - I programmatori di 'intelligenze artificiali', capaci di analizzare e gestire grandi quantità di dati; i 'Robotic engineer', studiosi della robotica applicata in ambito industriale, e i 'Guardiani della privacy online', cioè gli esperti di cybersicurezza. Sono le figure professionali, completamente nuove, che nasceranno per affrontare le sfide della digitalizzazione. Emerge dall'indagine, 'Jobs of The Future', realizzata dal gruppo internazionale di ricerca di personale, Hays, su un campione di 300 professionisti italiani, chiamati ad esprimere la propria opinione sull'evoluzione dell'information technology entro il 2025. "Se diversi lavori verranno svolti dai robot o dalle intelligenze artificiali, nei prossimi anni l'innovazione tecnologica creerà comunque interessanti opportunità e nuovi posti di lavoro", spiega l'indagine, secondo cui, quasi due intervistati su tre sono convinti che i lavori tradizionali non spariranno completamente ma si assisterà alla nascita di figure professionali 'ibride' con forti competenze in ambito It. Per cui, ad esempio, un fabbro in futuro potrebbe diventare un informatico con approfondite competenze in tecnologia e domotica. Intanto la 'top five' dei profili It più ricercati dai recruiter entro il 2025 vede al primo posto i 'Big data expert', con il 54,62% delle preferenze, seguiti dagli 'It security specialist (44,58%) e dagli 'App developer' (26,10%). Per quanto riguarda la tipologia di contratti, il posto fisso sembra scomparire del tutto: secondo il 69,3% del campione, entro il 2025 le aziende dei settori It si rivolgeranno maggiormente a professionisti freelance. Sarà poi sempre più diffusa la cosiddetta gig economy, caratterizzata dal lavoro 'on demand', cioè solo quando c'è richiesta per i propri servizi, prodotti o competenze.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: