Lloyd's puntano sull'Intelligenza artificiale

Accordo con Expert System per trasformare processi business

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 09 OTT - I Lloyd's di Londra, storico gruppo assicurativo, puntano sull'intelligenza artificiale e siglano il primo contratto ad hoc con Expert System per trasformare, attraverso l'automazione, i propri processi di business a vantaggio di clienti e dipendenti.

L'accordo, spiega una nota, prevede l'utilizzo della tecnologia cognitiva Cogito (dal latino "io penso"), un software di text analytics che, grazie ad algoritmi di intelligenza artificiale e alla capacità di comprensione del linguaggio, capisce il significato dei testi in modo simile all'uomo. Questo consente lo sviluppo di soluzioni ad hoc per le aziende a vantaggio delle attività di gestione della conoscenza, assistenza ai clienti, intelligence e riduzione dei rischi operativi. "L'Artificial Intelligence favorisce la produttività trasformando il modo con cui trarre beneficio dai dati, e i Lloyd's continuano così la propria storia di innovazione", sottolinea Craig Civil, Head of Data Innovation dei Lloyd's. Dal canto suo, Expert System, azienda di Modena quotata all'AIm di Borsa Italiana, aggiunge che "l'intelligenza artificiale sta rapidamente rivoluzionando il mercato assicurativo ed entro un decennio alimenterà una parte significativa del settore".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA