Assinform, il mercato digitale cresce del +2,8% nel primo trimestre

Entro il 2018 serviranno altri 85 mila nuovi specialisti

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 24 LUG - Il mercato digitale si conferma in crescita per il secondo anno consecutivo. Il primo trimestre dell'anno, secondo quanto emerge dal rapporto Assinform 'Il Digitale in Italia', segna un +2,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e avvalora le previsioni di incremento per il triennio 2017-2019 (+2,3% a 67.652 milioni di euro nel 2017, +2,6% a 69.432 milioni di euro nel 2018 e +2,9% a 71.453 milioni di euro del 2019). "Per chiudere il nostro gap d'innovazione dobbiamo puntare a un raddoppio degli investimenti nei prossimi cinque anni. Industria 4.0 potrà giocare un ruolo fondamentale, ma richiede l'impegno di tutti ben oltre il 2018", sottolinea il presidente di Confindustria Digitale Elio Catania. Per il presidente di Assinform Agostino Santoni "l'impatto dell'innovazione digitale sul business è sempre più rilevante in tutti settori dell'economia italiana". In tal senso "un nodo cruciale" è la formazione professionale. Per il 2016-2018, è stimato un fabbisogno di 85.000 nuovi specialisti. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA