Da Ue risorse per oltre 1 mld per ricerca 4.0

Roberto Viola (Dg Connect), trasformazione è fondamentale

Redazione ANSA MILANO

La Commissione europea "dal prossimo anno metterà in campo risorse per più di 1 miliardo di euro in programmi di ricerca e innovazione che vanno nella direzione di Industria 4.0", perché la cosiddetta quarta rivoluzione industriale "passa attraverso le tecnologie, come la robotica, l'Iot, l'intelligenza artificiale e le altre". Lo afferma Roberto Viola, a capo della Dg Connect (direzione generale per le reti di comunicazione e la tecnologia) presso la Commissione Europea, sottolineando che "per l'Europa la trasformazione del sistema industriale è fondamentale perché il tessuto produttivo europeo rappresenta una delle colonne portanti di tutta l'economia Ue".

Tra le iniziative messe in atto dalla Commissione europea c'è la piattaforma di coordinamento, European Industry 4.0, "una piattaforma delle piattaforme" mirata alla digitalizzazione del settore manifatturiero europeo. In pratica, spiega Viola, "ciascuna delle piattaforme 4.0 nazionali, quella italiana, francese, tedesca e spagnola, lavorano insieme per raggiungere obiettivi condivisi e fissare un programma comune". All'interno di questa piattaforma si ragiona anche su quali siano gli standard industriali più importanti che servono all'Europa.

Per quanto riguarda l'Italia "c'è interesse per il piano Industria 4.0" e il paese "può e deve dire la sua" a livello europeo, secondo Viola, che osserva però come ci sia "ancora molto da fare sul tema delle competenze digitali e sulle infrastrutture, soprattutto per quanto riguarda la connessione della banda larga e dei cluster industriali".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA