Milano, 'faro trasformazione digitale'

Assessora Cocco, mondo startup importantissimo

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 12 GEN - "Milano vuole essere il faro della trasformazione digitale": Lo sottolinea l'assessora alla trasformazione digitale e servizi civici, Roberta Cocco, durante la presentazione di 'B Heroes', il programma lanciato dal presidente della Im foundation, Fabio Cannavale, e da Intesa Sanpaolo per sostenere le migliori startup italiane. "Il mondo delle startup è importantissimo", aggiunge Cocco, spiegando che è fondamentale "far percepire alla pubblica amministrazione lo straordinario potere della trasformazione digitale". L'assessora del Comune di Milano ricorda poi una serie di progetti innovativi avviati nella città meneghina, a partire dalla sperimentazione del 5G. "Milano sarà la prima città europea a fare una sperimentazione massiva del 5g", afferma Cocco, ribadendo che "l'obiettivo è di raggiungere una copertura dell'80% entro il 2018 e dell'intera città entro il 2019". C'è poi il fascicolo digitale del cittadino, in cui sono archiviate tutte le pratiche e i documenti dei milanesi, e che permette di utilizzare online molti servizi del Comune. E poi i progetti realizzati con partner, come Intesa Sanpaolo e Fondazione Cariplo, come quello per ridurre la circolazione del contante attraverso i pagamenti digitali, e la 'digital week' lanciata da Cariplo Factory, l'hub di open innovation.(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: