Ryder Cup: Rahm lancia sfida agli Usa

A Parigi spagnolo al debutto: 'Loro forti, ma non imbattibili'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 MAG - "Sono i campioni in carica e considerati da tutti come i sicuri vincitori della prossima edizione. In squadra hanno grandissimi giocatori che hanno vinto praticamente tutto. Ma in una competizione come la Ryder Cup tutto questo non basta. Si gioca uno contro l'altro e può succedere di tutto. Non vedo l'ora di scendere sul green". John Rahm all'edizione francese della sfida Usa-Europa di golf (in programma a Parigi dal 28 al 30 settembre 2018) farà il suo debutto ufficiale in Ryder Cup. Il campione iberico è entusiasta all'idea di poter affrontare e battere gli americani in un match che si annuncia avvincente. E il 23enne di Barrika (Paesi Baschi) non ha alcuna intenzione di partire battuto ancor prima di cominciare.
    "Probabilmente sarò più nervoso - ha ammesso - e stressato del solito. Ma alla fine del torneo sento che potrò diventare il giocatore più soddisfatto. L'Europa è forte e non vede l'ora di dimostrarlo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA