Solheim Cup 2021, Pat Hurst capitana Usa

Succede a Juli Inkster: "Un sogno che diventa realtà"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 GEN - La capitana degli Stati Uniti alla Solheim Cup (la Ryder al femminile) 2021 di Toledo (Ohio) sarà Pat Hurst.
    "Speravo con tutta me stessa - la gioia della Hurst - di ricevere questo incarico che rappresenta un onore oltre che un privilegio. Nessun evento di golf femminile è paragonabile alla Solheim Cup. Il mio è un sogno trasformatosi in realtà".
    La 50enne di San Leandro (California) guiderà la compagine a stelle e strisce che punta al riscatto dopo la sconfitta al fotofinish a Gleneagles (Scozia) 2019, con l'Europa di Catriona Matthew (confermata alla guida del Team anche per il 2021) abile a ribaltare al fotofinish l'incontro, terminato con il punteggio di 14,5-13,5.
    Vincitrice di 6 titoli in carriera sul LPGA Tour (tra questi anche un'impresa Major nel 1998 all'Ana Inspiration) la Hurst subentra a Juli Inkster, prima golfista nella storia americana a capitanare per tre volte (2015, 2017 e 2019) gli Stati Uniti alla Solheim Cup, di cui è stata assistente proprio a Gleneagles.
    Già rookie of the year nel 1995 al debutto sul LPGA Tour, la Hurst da giocatrice ha giocato 5 Solheim Cup (dal 1998 al 2007). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA