Mickelson nel mito, eguagliati Snead e Floyd

PGA Tour: per 30 anni sempre nella Top 10. Terzo a riuscirci

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 FEB - Phil Mickelson eguaglia due leggende come Sam Snead e Raymond Floyd, entrando così sempre più nel mito del PGA Tour. Il mancino di San Diego, con il 3/o posto nell'AT&T Pebble Beach Pro-Am vinto dal canadese Nick Taylor, è diventato il terzo giocatore nella storia del massimo circuito americano ad aver ottenuto almeno un piazzamento nella Top 10 per 30 anni consecutivi.
    "In California sono uscito sconfitto". Questa la rabbia di "Lefty" dopo il podio nell'AT&T, torneo già vinto 5 volte in carriera. Un ko sicuramente più dolce per lo statunitense, che raggiunge due giganti come Snead (che con Tiger Woods vanta il record di 82 trionfi sul PGA Tour) e Floyd, gli unici a riuscire in questa impresa rispettivamente dal 1934 al 1969 e dal 1963 al 1994.
    Ventisei anni dopo Floyd (che per 32 anni consecutivi ha ottenuto almeno una Top 10) tocca a Mickelson realizzare un'impresa da incorniciare. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA