Presidents Cup, anche Day finisce ko

Dopo Koepka tocca all'australiano. Els sceglie Byeong Hun An

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - Prima Brooks Koepka, ora Jason Day.
    La Presidents Cup perde un altro pezzo da novanta.
    L'australiano, ex numero 1 al mondo, salterà l'appuntamento di Melbourne (12-15 dicembre) per un infortunio alla schiena: al suo posto Byeong Hun An. Ernie Els, capitano del Team Internazionale (giocatori europei esclusi), ha individuato nel sudcoreano l'uomo giusto per sostituire il 32enne del Queensland nella super sfida contro gli Usa.
"Spero Day possa riprendersi presto - le parole di Els -. Eravamo tutti così desiderosi di vederlo all'opera, la sua esperienza ci mancherà. La buona notizia è che potrò contare su un giovane talento come An che, sono certo, farà benissimo". "Sono deluso - il rammarico di Day - e amareggiato. Tutto questo è frustrante ma voglio augurare ai miei compagni di squadra il più grande degli in bocca al lupo.
    Farò il tifo per loro". Uno a uno e palla al centro. Prima il ko di Koepka nelle fila degli Stati Uniti, con Woods costretto a rimpiazzare il numero 1 mondiale con Rickie Fowler. Ora quello di Day, sostituito dal miglior rookie 2018 sul PGA Tour, Byeong Hun An. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA