PGA Tour: è sfida Colombia-Messico

'Senderson Farms', Munoz e Ortiz si contendono il primo exploit

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 SET - Dopo quella di Joaquin Niemann al "The Greenbrier", sul PGA Tour domani potrebbe arrivare la prima affermazione in carriera sul massimo circuito americano per Sebastián Munoz. Dal 20enne cileno al 26enne colombiano. E' un golf senza frontiere quello che sta emergendo in questi primi due tornei 2019-2020 sul circuito professionistico più importante al mondo di golf. Con i big assenti - chi in Europa e chi a preparare gli appuntamenti più attesi - a stupire sono i player del Sud America.
    Con Munoz (cresciuto a Bogotà) che, con 200 (-16) colpi, è volato in testa al Senderson Farms Championship. Dopo aver guadagnato l'accesso sul PGA Tour, grazie a due secondi posti e una medaglia di bronzo sul Web.com Tour, il colombiano sogna il colpo grosso nel Mississippi. A diciotto buche dal termine Munoz ha un solo colpo di vantaggio su Carlos Ortiz (2/o con 201, -15). A Jackson è una sfida golfistica tra Colombia e Messico.
    Perché anche il 28enne di Guadalajara sogna il primo exploit sul PGA Tour.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: