Arrestata la moglie di Glover

Lite con suocera finita male, l'americano: "Spiacevole disguido"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - Violenza domestica e resistenza a pubblico ufficiale. La moglie di Lucas Glover, campione dello U.S.Open 2009, è stata arrestata, salvo poi essere rilasciata su cauzione, dopo una brutta lite con la mamma del 39enne golfista americano. Uno scontro in famiglia materializzatosi sabato scorso a Ponte Vedra Beach, quando in Florida si stava disputando il penultimo atto del "The Players Championship" vinto da Webb Simpson. Con Krista Glover, 36 anni, che ha attaccato e ferito Hershey Hendley salvo poi passare la notte nella prigione della contea di St. Johns. "Mia moglie e mia madre - le dichiarazioni di Glover su twitter - sono state coinvolte in una spiacevole discussione. Per fortuna nessuno si è fatto del male, s'è trattato solo di una sfortunata situazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA