Thomas nuovo n.1 mondiale,'ora più dura'

E’ il 4/o giocatore più giovane di sempre a riuscirci: 

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - Justin Thomas è il nuovo numero uno al mondo di golf. Dopo 15 mesi di assoluto dominio finisce, almeno per il momento, l'era Dustin Johnson. Passaggio di consegne al vertice fra i due americani, con l'impresa di Thomas scaturita dopo l'11/o posto al The Players Championship, uno dei tornei più attesi della stagione del PGA Tour. "Sono davvero felice - le dichiarazioni di Thomas - di aver raggiunto questo risultato. Ma adesso viene il difficile. Mantenere la vetta mondiale non sarà facile e per farlo dovrò lavorare ancora più duramente". Colpo grosso per il 25enne di Louisville (Kentucky), che nel 2017 ha vinto la FedEx Cup ed è stato anche nominato giocatore dell'anno. E adesso ha coronato un sogno durato 17 mesi.
    Nell'ultimo anno e mezzo Thomas ha vinto 6 titoli sul PGA Tour ottenendo anche cinque piazzamenti all'interno della Top 10. Professionista dal 2013, l'americano diventa così il 21/o giocatore della storia a conquistare la leadership mondiale. Il quarto più giovane di sempre (ed il settimo nella storia dei giocatori statunitensi) a fregiarsi di un'impresa così grandiosa dopo Tiger Woods, Jordan Spieth e Rory McIlroy. Bel passo in avanti anche per Spieth, che sbatte fuori dal podio Jon Rahm retrocesso ora al 4/o posto dell'Official World ranking.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA